Etnomediterranea Libere sponde Mediterranee Italia Libera Civile e Garibaldina

NON SOLO LE ISTITUZIONI SI PREOCCUPANO DELL´ITINERARIO ARABO-NORMANNO UNESCO



NON SOLO LE ISTITUZIONI SI PREOCCUPANO DELL´ITINERARIO ARABO-NORMANNO UNESCO

17/01/2016 18:36:54

non solo l'UNESCO,il Mibac,il Comune di Palermo e la Regione siciliana si preoccupano dell'Itinerario arabo-normanno.

Ora scendono in campo le associazioni di volontariato come la RETE S.O.S Ballarò che si occuperà di tenere puliti i monumenti del centro storico(S.G.degli Eremiti,la Martorana,la Cattedrale)con l'aiuto di un un ufficio speciale del Comune, ma anche associazioni di cittadini come "Tramiamocivilta'" che stamane hanno pulito il monumento della ZISA.

Sarà anche più facile raggiungere i monumenti arabo-normanni più periferici di Palermo come il ponte Ammiraglio,San Giovanni dei Lebrosi,il castello di Maredolce,la Chiesa del Vespro,l'Uscibene,e altri, con la nuova linea di tram che collega le due stazioni ferroviarie alle periferie urbane
 

Questa Notizia Ŕ stata letta 492 volte



© 2018 Etnomediterranea - Area Riservata